A 9 anni è il baby sindaco alla ciclabilità di Amsterdam

714

Lotta  Crok, dallo scorso giugno, è il primo baby sindaco al mondo con mansioni esclusivamente dedicate alla ciclabilità e la sua area di lavoro è la capitale olandese. La sua missione è quella di ispirare i bambini a pedalare ogni giorno e attirare l’attenzione sugli ostacoli che i bambini sulle biciclette affrontano.

Secondo Lotta: “I tre maggiori problemi per noi sono auto, cicloturisti e motorini. Le macchine occupano troppo spazio, i turisti oscillano sempre da una parte all’altra e si fermano quando meno te lo aspetti, e gli scooter ti passano sopra (gli scooter in Olanda possono utilizzare le piste ciclabili: ndr)”.

L’idea vincente di Lotta è stata quella di aggiungere dei tandem e delle biciclette per bambini al sistema di bike sharing più diffuso del Paese.

Idea subito sposata dalle Ferrovie dello Stato, gestori del servizio di bike sharing. La società ha iniziato, infatti, un progetto pilota per dotare alcune stazioni ferroviarie di bici pensate per i più piccoli.

Mentre l’idea di far diventare Lotta una baby sindaco con mansioni alla ciclabilità è arrivata direttamente dall’assessore alla ciclabilità di Amsterdam Katelijne Boerma, la quale sostiene che sia importante comunicare direttamente con quei 125 mila bambini che vivono in città. Il modo migliore per farlo era prendere a modello una persona che potesse incoraggiarli e porsi come modello da seguire.