Biologico: dopo la Camera, si spera in tempi brevi al Senato

Settore fondamentale per gli Agricoltori Italiani con 3,5 miliardi di giro d’affari

235

Quello licenziato dalla camera è un testo che recepisce la normativa europea e aumenta la tutela nei confronti dei consumatori. In particolare, la norma porterà nuove opportunità al settore, prevedendo strumenti di aggregazione tra imprese e formazione dedicata.

Cia-Agricoltori Italiani, che da sempre sostiene l’importanza e la validità di una normativa per il settore, auspica che ora il Senato recepisca il testo in tempi rapidi. Per Cia si tratta, infatti, di un passo avanti rispetto a un metodo produttivo in cui l’Italia è leader in Europa e seconda, a livello mondiale, dopo gli Stati Uniti.

Oggi – il biologico vale 3,5 miliardi di euro nel nostro Paese, interessa 8 consumatori su 10 e coinvolge quasi 76 mila aziende su 2 milioni circa di ettari coltivati.