Bolivia, il Presidente Morales decreta l’amnistia e l’indulto per oltre 2.500 persone

Il 68% dei boliviani è infatti contrario alla rielezione di Morales

95

Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha emesso un decreto di amnistia e indulto a favore di oltre 2.500 persone, con un termine di un anno per poter avvalersi del beneficio.

“Abbiamo intenzione di porre fine ai ritardi della giustizia”, ha spiegato Morales. Diversi i parametri che devono essere soddisfatti da chi è interessato al provvedimento, come non essere coinvolto in crimini di tradimento della patria, sedizione e traffico di armi.

Morales vinse le elezioni presidenziali per la prima volta il 18 dicembre 2005 con il Movimento al socialismo (Mas) ottenendo il 54,3% dei voti e da allora ha mantenuto ininterrottamente il potere a La Paz.