Brexit: LSE Group si trasferisce a Milano

Londra non sarà più la tappa obbligata per il mercato dei titoli di Stato dei paesi europei

129

Londra non sarà più la tappa obbligata per il mercato dei titoli di Stato dei paesi europei: la maggior parte di questi affari infatti si sposteranno su una piattaforma a Milano prima della Brexit, il 29 marzo 2019: lo rileva il quotidiano economico britannico “Financial Times”, sottolineando come questo trasferimento sia parte di un più ampio esodo di importanti, anche se poco note, attività di intermediazione finanziaria che stanno lasciando la City londinese per prepararsi al momento in cui la Gran Bretagna non farà più parte dell’Unione Europea.

“Il trasferimento in Italia è un’ottima cosa per le autorità di regolamentazione”, ha detto Fabrizio Testa amministratore delegato della piattaforma: “Quello di Milano è un mercato che dispone di grande esperienza”. La piattaforma MTS muove 13,4 miliarid di euro al giorno e circa il 20 per cento di questi volumi saranno trattati in Italia