lunedì, gennaio 21, 2019

L’arte è arte, anche in carcere

Articolo già apparso sulla rivista Fondazioni  Un rito collettivo di purificazione e rinascita? A volte il teatro lo è, non solo in quanto rappresentazione, ma...

Ricordi su Paolo VI

La figura di Paolo VI ci appare vicina e distante, come avviene sempre nel ricordo di uomini o donne che segnano con la loro...

A Palermo la grande mostra su Antonello da Messina

Nella Galleria Regionale della Sicilia di Palazzo Abatellis, fino al 10 febbraio 2019, quasi la metà delle opere esistenti di Antonello Da Messina. La...

Le teorie di Comte e Saint-Simon, padri del positivismo

La questione della riorganizzazione della società contemporanea fu uno dei motivi di maggior interesse filosofico e politico della prima corrente positivista affacciatasi in Europa...

1943-48, Roma “città aperta” e la transizione italiana verso la democrazia: il quartiere Prati, laboratorio politico di Alcide De Gasperi

A settant’anni di distanza, nel celebrare le date e le ricorrenze riferite a uno dei periodi più importanti e difficili dell’Italia contemporanea, si rende...

La rivoluzione del wi-fi : Guglielmo Marconi, il genio del regime

Marconi lesse e studiò Volta, Morse, Hertz, Hughes, Tesla e molti altri. Erano i fisici che alcuni anni prima di lui avevano ideato e...

PAOLO VI, IL PRIMO UOMO MODERNO DIVENUTO PAPA

di Marco Frittella (Tratto dal tg1 del 6 agosto) Quando, la sera del 6 agosto 1978, Paolo VI spirava a Castelgandolfo, gli universitari cattolici della FUCI...

Il nutrimento sano che propone Luciano Corradini

“Impegnare lo Stato a dare ai ragazzi un nutrimento sano, il meglio che ci abbiano consegnato i nostri nonni dopo il disastro della guerra”....

Quarto Festival d’orgue des Alpes

Martedì 24 luglio presso il Tempio Valdese alle ore 21 si inaugura il quarto Festival d'orgue des Alpes. La manifestazione che rientra nell'ambito del Festival organistico...

Il rito di Maria Santissima, le spade del dolore e una tradizione lunga mille anni

Fu Papa Pio VII, al secolo Barnaba Niccolò Maria Luigi Chiaramonti, cesenate, a introdurre nel 1814 la festa della Vergine Addolorata nel calendario liturgico...