lunedì, gennaio 21, 2019

Danimarca: Un’isola per bandire gli immigrati

Correva l'anno 2015 quando il paese scandinavo approvava e modificava le leggi con un messaggio chiaro: gli stranieri non sono i benvenuti. Con una...

Venezuela, lʼAssemblea nazionale dichiara Maduro “usurpatore”

L'Assemblea nazionale venezuelana (controllata dall'opposizione) ha approvato una risoluzione in cui dichiara Nicolás Maduro "usurpatore della presidenza" e quindi considera "giuridicamente inefficace" la sua...

Vicenza: “Verso un’Europa migrante”

Creare momenti di dialogo e confronto sul tema delle migrazioni e comprendere a fondo le ragioni che spingono migliaia di persone a spostarsi dai...

Brexit e il Labour

Articolo già apparso sulle pagine della rivista il Mulino a firma di David W. Ellwood Nell’autunno del 2015 fui incaricato dall’Istituto di Affari Internazionali di seguire...

Spazio per l’Europa, spazio europeo nel mondo

Mancano pochi giorni alla 11ª conferenza annuale sulla politica spaziale europea (Bruxelles, 22-23 gennaio) che quest’anno ha come titolo “Spazio per l’Europa, spazio europeo...

La California vuole mettere al bando gli scontrini cartacei

Dopo buste di plastica e cannucce, la California prende di mira gli scontrini di carta e il loro impatto negativo sull'ambiente. La proposta per abolire...

Usa, lo shutdown di Trump è il più lungo della storia

Lo shutdown che paralizza parte delle attività del governo federale americano, entrando nel suo 22esimo giorno, è diventato il più lungo della storia degli Stati Uniti. Iniziato il 22 dicembre, infatti,...

Nasce l’assemblea parlamentare franco-tedesca

Il 22 gennaio prossimo, il presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Angela Merkel firmeranno ad Aquisgrana un nuovo trattato di cooperazione e...

E’ morto l’ultimo presidente del Soviet Supremo

Si è spento a 88 anni Anatoly Lukyanov, l'ultimo presidente del Soviet Supremo dell'Urss che finì in carcere perché accusato di complicità nel tentato...

Il presidente Bolsonaro decide di uscire dal Global Compact

Il nuovo presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha deciso l’uscita del suo Paese dal Patto globale per le migrazioni (Global Compact), al quale aveva...