mercoledì, luglio 6, 2022
Home politica

politica

riformismo d’ispirazione cristiana

I “nuovi cattolici” nell’analisi di Damilano: dove vanno politicamente? Basta il Pd o serve altro?

La ricognizione ad ampio raggio dell’ex direttore dell’Espresso mette in luce il rinnovato protagonismo dei cattolici nella società italiana. Questa spinta prima o poi esige...

Franceschini s’incarica di mostrare i muscoli per conto di Letta. Bisogna fare chiarezza con vecchi e nuovi alleati.

Apertura sulla riforma elettorale: meglio la proporzionale del maggioritario. La stabilità di governo è indispensabile, sicché i 5 Stelle non possono pensare di far...

Il dibattito nel Pd fatica a consolidare la scelta del “nuovo Ulivo”. Quale linea in vista delle elezioni del 2023?

Sono tre gli scenari che si delineano in vista delle elezioni del prossimo anno: il campo largo, ovvero l’asse (indebolito) Pd-M5S; il Pd a...

Oltre il bipolarismo. La tavola rotonda organizzata da “Insieme”, con introduzione di Maurizio Cotta.

Dal sito politicainsieme.it riprendiamo la prima parte - e precisamente l’introduzione - della tavola rotonda. “Il bipolarismo è morto - ha detto il prof....

Cos’è il nuovo Ulivo? Enrico Borghi lo riconnette a un Pd più “centrale” grazie al civismo. È un discorso interessante ma…

Al Nazareno si cambia passo per affrontare con alleanze non anguste la sfida elettorale del prossimo anno. L’asse strategico con il M5S non ha...

L’elettorato è mobile. Pombeni su Mente Politica analizza il voto amministrativo.

La mobilità dell’elettorato non si è espressa in uno spostamento di consensi fra i partiti delle due coalizioni contrapposte, quanto piuttosto nel transito di...

Si aprono le danze nel Pd. AreaDem, la corrente di Franceschini, torna riunirsi a Cortona. Tanti invitati, manca Di Maio.

  Tre giorni di interventi in cui si alterneranno parlamentari e rappresentanti della società civile. Domenica le conclusioni di Dario Franceschini, Ministro della Cultura. Cristian Coriolano   A...

Il mondo diventa multipolare. L’Italia ha tutto da guadagnare. Con quale politica? Il centro deve proporsi come zattera.

  Il centro non deve proporsi come una corazzata in grado di offrire qualunque risposta. Sarebbe ridicolo e finirebbe solo col rafforzare la tendenza all'astensionismo....

Manca l’acqua ma non le liti.

  Prima di arrivare alla primavera del 2023 ci sono ancora 8/9 mesi che ci separano dal confronto elettorale. Se vogliamo rendere ancora più ostile...

Draghi ha le idee chiare sulle prospettive di governo, per questo i suoi avversari lavorano (inutilmente) alla sua destituzione.

  Il Premiere non si lascia intimidire. Ha detto nel passato di non volersi candidare, ma le circostanze lo obbligano ad assumere la postura di...