giovedì, settembre 24, 2020
Home politica

politica

riformismo d’ispirazione cristiana

Né spallata, né stabilizzazione

Fra tanti commenti che traggono conclusioni anche affrettate dai risultati del referendum e delle elezioni regionali, quello di Paolo Pombeni, pubblicato oggi su “Mentepolitica”,...

Nota sul referendum. L’analogia con la lezione di Togliatti e De Gasperi.

Io non so se abbia ragione il Cattaneo a partire dai flussi in alcune città a dire che metà dell’elettorato Pd ha votato Sì...

Dentro la scatola nera del no: il bisogno di superare l’impasse al centro.

Non è stata una battaglia inutile, né un disguido ad opera d’incalliti assertori dello status quo. Potevamo girarci dall’altra parte e assecondare la spinta...

Un “no” molto più forte nel voto del popolo che in quello del palazzo

Nel Referendum Costituzionale ha prevalso il SI, come ampiamente previsto. La novità (positiva) è che il NO ha raggiunto mediamente il 30 per cento...

Elezioni, ora il Pd e il Governo non hanno più scusanti.

Dunque, come capita in tutte le elezioni, c’è sempre un bicchiere mezzo vuoto e uno  mezzo pieno. Per il momento, però, limitiamoci a qualche...

Referendum: il sì, il no, il dopo

Penso che fin d’ora, una volta che questa sera di lunedì 21 settembre avremo preso atto del risultato referendario sulla riduzione del numero dei...

Ridurre i parlamentari non aumenterà la qualità del Parlamento

Per gentile concessione dell’autore, pubblichiamo la prima parte dell’articolo del prof. Renato Balduzzi sulla questione del taglio dei parlamentari. In fondo riportiamo il collegamento...

Referendum: e se perdessimo tutti?

Da qualche giorno mi frulla in testa una preoccupazione: è possibile che perdiamo tutti al prossimo referendum con gravi conseguenze per il nostro futuro? Si....

Rappresentanza ed equilibrio politico: domande per il domani

Assistendo al confronto fra Damilano e Travaglio a DiMartedì ho avuto una strana sensazione. Come se il primo si stesse scusando con il secondo,...

Referendum: “Politica Insieme”, votare No e varare subito la proporzionale.

Riportiamo la nota apparsa ieri su alcune agenzie di stampa tra cui l’Agi. Votare No al referendum sulla riduzione dei parlamentari e procedere con il...