Cgil: Per l’Alitalia ancora nessun chiarimento

Nessun chiarimento è arrivato dall’ultimo incontro

150

Ormai manca una settimana alla scadenza del termine per presentare l’integrazione dell’offerta ai commissari di Alitalia e le sorti dell’ex compagnia di bandiera rimangono avvolte nell’incertezza. E nessun chiarimento è arrivato dall’ultimo incontro, che si è tenuto giovedì 18 aprile, tra i sindacati e i commissari straordinari dell’aviolinea. Il governo professa ottimismo, ma la realtà è che la nuova compagine societaria ancora non c’è.

Per la Cgil, al termine dell’incontro informale con i commissari  “in cassa ci sarebbero 484 milioni di euro, più i depositi, che nell’insieme garantiscono i prossimi mesi e l’estate”,

Sul piano industriale, invece, i commissari non hanno riferito “per ragioni di riservatezza”, ma “nei prossimi giorni potremmo avere delle novità: qualora non dovessero arrivare entro il 30 aprile, mobiliteremo tutti i lavoratori”.