Che cos’è la Sindrome di Raynaud

Per diagnosticarla occorrono esami del sangue specifici e la capillaroscopia, una tecnica di indagine sui capillari.

1110

Il fenomeno di Raynaud è uno spasmo eccessivo dei vasi sanguigni periferici, che provoca una riduzione del flusso di sangue. Questo evento si associa ad una sensazione locale di dolore, bruciore e alla variazione del colorito cutaneo.

Il fenomeno di Raynaud si verifica in risposta all’esposizione al freddo, a stress emotivi o alle vibrazioni. Si manifesta soprattutto in una o più dita delle mani e dei piedi e occasionalmente sulla punta del naso o sui lobi delle orecchie.

Il vasospasmo può persistere per minuti o per ore. Il fenomeno di Raynaud può anche essere associato a malattie come l’artrite reumatoide o il lupus eritematoso sistemico.

Per diagnosticarla occorrono esami del sangue specifici e la capillaroscopia, una tecnica di indagine sui capillari.