Genova: apre “Casa don Bosco”

Casa don Bosco” ha aperto a Genova le porte ai primi otto Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA).

1138

Casa don Bosco” ha aperto a Genova le porte ai primi otto Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA). Si tratta di una comunità di seconda accoglienza, inserita all’interno dell’Opera Salesiana di Genova Sampierdarena, destinata ai giovani dai 14 ai 17 anni, arrivati in Italia senza la famiglia o figure di riferimento.

Questo progetto è il risultato di una collaborazione tra l’Opera Don Bosco e “Il nodo sulle Ali del Mondo onlus”. Domenica 3 febbraio alle ore 19, in occasione della Festa di don Bosco, ci sarà l’inaugurazione ufficiale con la benedizione dell’arcivescovo di Genova, il card. Angelo Bagnasco e alla presenza del Sindaco Marco Bucci.