Germania: l’Unione è il primo partito con il 28 per cento

In seconda posizione rimangono stabili i Verdi al 20 per cent

400

Da un sondaggio pubblicato dall’emittente televisiva tedesca “Ard” si evince che L’Unione, la coalizione conservatrice formata al Bundestag da Unione cristiano-democratica (Cdu) e Unione cristiano-sociale (Csu), è ancora il primo partito in Germania, con il 28 per cento delle preferenze.

In seconda posizione rimangono stabili i Verdi al 20 per cento, seguiti dal Partito socialdemocratico tedesco (SpD), che su base mensile guadagna un punto e sale al 18 per cento.

Invariata in quarta posizione con il 12 per cento Alternativa per la Germania (AfD), partito di destra che raccoglie consensi anche tra gli ambienti estremisti.

La Sinistra aumenta le proprie preferenze di un punto e si attesta al 9 per cento, scavalcando il Partito liberaldemocratico, che cede la medesima quota e scende all’8 per cento.

Il restante 5 per cento del campione ha dichiarato che voterebbe per “altri partiti”.