Giovani insieme: nuovi contributi per gli oratori lombardi

Le proposte finanziabili dovranno prevedere l’inserimento di giovani capaci di animare e sollecitare la voglia dei ragazzi di stare insieme

795

Si chiama “Giovani insieme” il progetto che Regione Lombardia finanzierà con quasi 900mila euro per il sostegno a iniziative di aggregazione dedicate ai giovani negli oratori lombardi. La funzione sociale che questi ultimi svolgono ancora oggi, in Italia e in Lombardia, non può che trovare il supporto delle istituzioni, come nel caso specifico, dove la giunta guidata da Attilio Fontana ha individuato le finalità, i criteri e le tempistiche per scegliere le iniziative meritevoli di contributo.

Un indirizzo chiaro, che nasce dalla consapevolezza che gli oratori della nostra regione (2.307 quelli attivi) rappresentano luoghi di proposta educativa che coinvolgono oltre 400mila giovani fino ai 30 anni: una fetta consistente della nostra gioventù. Le proposte finanziabili dovranno prevedere l’inserimento di giovani capaci di animare e sollecitare la voglia dei ragazzi di stare insieme, attraverso attività legate allo sport e alla cultura, e attraverso occasioni che mettono in gioco creatività e talenti. Le attività negli oratori si svolgeranno dal 1° settembre 2019 al 31 agosto 2020.