I sintomi iniziali del diabete

I sintomi iniziali della malattia dipendono innanzi tutto dal tipo di diabete

83

I sintomi iniziali della malattia dipendono innanzi tutto dal tipo di diabete: nel caso di diabete di tipo 1 si assiste di norma a:

  • un esordio improvviso,
  • spesso associato a febbre,
  • poliuria (aumentata quantità di urine),
  • polidipsia (sete),
  • astenia (sensazione di stanchezza),
  • secchezza cutanea (pelle secca),
  • perdita di peso inspiegabile,
  • maggiore sensibilità alle infezioni.

Il diabete tipo 2

  • minzione più frequente, soprattutto notturna,
  • sete,
  • stanchezza,
  • perdita di peso inspiegabile,
  • frequenti episodi di candida genitale (con prurito),
  • guarigione rallentata delle ferite,
  • occhi secchi.

Rischiano maggiormente di sviluppare il diabete coloro che:

  • abbiano riscontrato il valore della glicemia a digiuno compreso tra 100 e 126 mg/dl (alterata glicemia a digiuno),
  • manifestano la BMI (body mass index cioè rapporto peso in chili/altezza in m2) con valore >25 kg/m2,
  • (indicativo di soprappeso corporeo),
  • hanno familiarità di primo grado per diabete tipo 2.