Il buco dell’ozono sta guarendo.

Lo strato di ozono, che era arrivato ai minimi storici nel 2019, ora sta meglio.

376

Lo strato di ozono, che era arrivato ai minimi storici nel 2019, ora sta meglio.

Questo grazie al Protocollo di Montreal, strumento legato al Programma Ambientale delle Nazioni Unite per l’attuazione della Convenzione di Vienna “a favore della protezione dell’ozono stratosferico”entrato in vigore nel gennaio 1989.

Dopo queste misure restrittive, a partire dal 2000 circa, le concentrazioni delle sostanze chimiche nella stratosfera hanno iniziato a diminuire e il buco dell’ozono ha iniziato a recuperare.

Inoltre, si prevede, che l’ozono recupererà tornando ai livelli degli anni ’80 entro il 2030 per le medie latitudini dell’emisfero settentrionale e entro il 2050 per le medie latitudini meridionali, mentre in Antartide accadrà nel 2060.