Il cancro della prostata è la seconda causa di morte per cancro negli uomini.

79

Il cancro della prostata è diventato il tumore più frequente in Europa tra gli uomini: viene diagnosticato ogni anno a circa 450 mila uomini. È anche la seconda causa di morte per cancro negli uomini.

Non a caso solo il 48% di tutti gli uomini in Europa è consapevole del rischio di cancro prostatico e dell’importanza del test del PSA.

Diventa imperativo quindi diffondere il ‘mantra’ del non soffrire in silenzio, ma agire per migliorare la qualità di vita con l’aiuto dell’Urologo. La diagnosi precoce del cancro prostatico salva vite umane, incrementa la qualità di vita dei pazienti e riduce i costi futuri per il sistema sanitario. Prima si agisce e migliori sono i risultati.