Il verde pubblico di Roma si rifà il look

Delle 20 gare per il restyling di altrettante aree verdi, alcune sono state già completate, altre sono in fase di aggiudicazione. 

152

Il Campidoglio investirà 12 milioni di euro per la riqualificazione di parchi, giardini e ville storiche: da Villa Sciarra a Villa Fiorelli, da Parco Nemorense a Villa Pamphilj e a Villa Borghese.

Delle 20 gare per il restyling di altrettante aree verdi, alcune sono state già completate, altre sono in fase di aggiudicazione.

L’elenco delle ville e parchi dove si faranno i lavori: 1) Parco Nemorense, 2) Villa Fiorelli, 3) Parco Collina della Pace, 4) Parco dell’Acqua e del Vino, 5) Villa Borghese e Giardino del Lago, 6) Parco Piazza Balsamo Crivelli, 7) giardino del Monte Oppio, 8) aree verdi limitrofe al Colosseo, 9) Parco Alessandro Conti, 10) Parco di Salone, 11) Parco Labaro – Colli d’Oro, 12) Villa Flora, 13) Villa Doria Pamphilj, 14) Villa Sciarra, 15) giardino di viale Carlo Felice, 16) giardini di largo Mola di Bari, 17) piazza Carlo Forlanini, 18) giardino dei Servi di Giustizia della Romanina, 19) Eroi di Cefalonia, 20) viale Washington e viale Fiorello La Guardia.

I lavori inizieranno gradualmente. Si parte immediatamente con la riqualificazione del parco di Villa Fiorelli, per poi passare a via Eroi di Cefalonia e largo Mola di Bari. A luglio toccherà al parco di Salone, mentre a settembre si apriranno i cantieri di Parco Nemorense, Villa Sciarra e del giardino di Viale Carlo Felice. Seguiranno, a procedure ultimate, gli interventi nei restanti parchi.

Tra i principali interventi previsti: messa in sicurezza delle aree con recinzioni, cancelli di ingresso, sistemi di videosorveglianza; nuove attrezzatture ludiche e sportive; adeguamento della cartellonistica, anche in più lingue nelle zone turistiche; interventi sul verde, con messa a dimora di nuove alberature; ripristino dei viali e nuove pavimentazioni. E ancora: installazione di panchine, fontanelle pubbliche, ripristino di vasche e fontane decorative, nuovi cestoni portarifiuti, cestini per le deiezioni canine.