In Umbria il veterinario è gratis per chi adotta animali

L'assistenza medico-veterinaria riguarderà i primi tre anni con possibilità di proroga.

751

Veterinario gratis per chi adotta animali in canile. E’ legge in Umbria, prima Regione in Italia a munirsi di una tale norma. Ai neo proprietari di cani e gatti abbandonati saranno, infatti, rimborsate le spese mediche per curarli.

La nuova legge prevede “l’erogazione delle prestazioni veterinarie gratuite, compresa la microchippatura e la sterilizzazione” degli animali per i neo padroni “in situazione di svantaggio economico” oppure disabili. Nelle disposizioni sono inclusi cani e gatti “impiegati negli interventi assistiti con animali”, quelli utilizzati, cioè, per la pet therapy.

Questi rimborsi – si legge in una nota – “saranno finanziati grazie alla riduzione dei costi in materia di Servizi istituzionali, generali e di gestione”. L’assistenza medico-veterinaria riguarderà i primi tre anni con possibilità di proroga.