La commissione Vigilanza USA chiede i documenti finanziari di Trump del 2009

319

I democratici della commissione Vigilanza e riforme della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti hanno richiesto a una società che si occupa di fisco e contabilità i documenti finanziari del presidente Trump risalenti a 10 anni prima che lanciasse la sua candidatura alla Casa Bianca.

Il presidente della Commissione, il democratico Elijah Cummings, ha chiarito che la sua richiesta è stata spronata dalla testimonianza di Michael Cohen, l’ex avvocato personale di Trump, che ha fatto capire ai legislatori come il tycoon abbia “gonfiato” o “sgonfiato” il suo patrimonio netto per “scopi potenzialmente impropri”.

I repubblicani Jim Jordan e Mark Meadows, membri della Commissione, hanno affermato che richiedere informazioni di questo tipo su Trump serve “solo a mettere in imbarazzo il presidente Trump e far proseguire gli attacchi democratici contro l’amministrazione Trump”.