La Federazione Mondiale delle Associazioni per le Nazioni Unite si incontra a Roma

Hanno aperto i lavori Franco Frattini, Presidente della SIOI e Bonian Golmohammadi, Segretario Generale della WFUNA.

121

La SIOI ha organizzato, per la prima volta in Italia, l’incontro della Federazione Mondiale delle Associazioni per le Nazioni Unite (WFUNA) e in particolare la Rete delle associazioni europee per le Nazioni Unite che vi fa capo.

L’evento si tiene fino al 21 maggio 2019 a Roma presso la sede della SIOI, che è l’Associazione Italiana per le Nazioni Unite (UNA Italia) e membro fondatore della WFUNA.

La Rete europea delle Associazioni per le Nazioni Unite della WFUNA è una rete informale istituita a metà degli anni ’90 per integrare la dimensione europea. La rete rappresenta il punto di contatto tra le diverse organizzazioni, promuove la cooperazione attraverso lo scambio di idee, materiali e strategie di comunicazione. Il gruppo si riunisce due volte all’anno a Bruxelles e a Ginevra per discutere progetti, politiche comuni e priorità.

La Rete europea UNA della WFUNA organizza altresì seminari su questioni che riguardano l’ONU e l’Unione europea e facilita lo scambio di informazioni. La Rete  europea organizza anche incontri con funzionari e Eurodeputati e s’interfaccia con l’Intergruppo delle Nazioni Unite e i Membri della Sottocommissione UE-ONU.

Come importante punto di contatto tra le agenzie e le organizzazioni delle Nazioni Unite, la Rete Europea UNA della WFUNA collabora anche con l’UNRIC e i vari uffici regionali delle Nazioni Unite.

Partecipano all’evento rappresentanti del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano, della FAO, dell’UNICRI e del WFP.

Hanno aperto i lavori Franco Frattini, Presidente della SIOI e Bonian Golmohammadi, Segretario Generale della WFUNA.