La Francia vede in rialzo le previsioni di crescita

Una crescita dovuta anche alla ripresa di alcuni settori come quello automobilistico e quello energetico.

345

L’Istituto nazionale delle statistiche francese (Insee) ha corretto in lieve rialzo le sue previsioni per la crescita della Francia nel primo semestre dell’anno, portandole all’1,1% dall’1% stimato a dicembre dello scorso anno.

A tela riguardo, Julien Pouget, capo di dipartimento per la Congiuntura all’Insee, ha affermato che il governo francese potrebbe aumentare la crescita grazie “a una politica di bilancio più espansiva”.

In merito all’occupazione, l’Insee punta a un aumento moderato “simile a quella dello scorso anno, con stime che prevedono 85 mila nuovi posti di lavoro nel primo semestre” del 2019.

I consumi dovrebbero riprendersi dopo la stagnazione dell’ultimo trimestre del 2018, arrivando a +0,5 per cento nei primi tre mesi del 2019 e a + 0,4 per cento nel secondo trimestre.

Una crescita dovuta anche alla ripresa di alcuni settori come quello automobilistico e quello energetico.