La May viene contestata in Scozia

La protesta non è comunque sfociata in alcun incidente.

103
epa06914089 British Prime Minister Theresa May (L) before a working meeting with Austrian Chancellor Sebastian Kurz (not pictured) within the Salzburg Festival 2018 in Salzburg, Austria, 27 July 2018. Salzburg festival, established in 1920 and runs from 20 July to 30 August 2018. EPA/ANDREAS SCHAAD

Non sono mancate le contestazioni contro Theresa May  a conclusione della visita in Scozia con l’obiettivo di rassicurare sulla linea negoziale del suo governo in direzione di un divorzio ‘soft’ dall’Ue.

Lo evidenzia il Daily Mirror, tabloid pro-Labour, riferendo dei “boo” riservati all’inquilina di Downing Street da qualche centinaia di manifestanti radunatisi in particolare di fronte all’Università di Edimburgo, sede di uno degli appuntamenti pubblici della giornata, accompagnati da slogan come “Stop Brexit” e da invocazioni alla caduta del governo Tory.

La protesta non è comunque sfociata in alcun incidente.