sabato, aprile 17, 2021
Home europamondo La Scozia contro Londra

La Scozia contro Londra

Sono ripresi ieri i negoziati sull’uscita della Gran Bretagna dalla Ue

244

Michael Russell, segretario di Gabinetto scozzese, ha chiesto a Downing Street di estendere il periodo di transizione che mantiene il Regno Unito dentro l’Unione europea fino al prossimo 31 dicembre.

Le ragioni sono facili da capire “L’economia scozzese non può reggere il doppio colpo del Covid-19 e di un no deal Brexit, in meno di nove mesi”.

Il  segretario di Gabinetto scozzese chiede che riprendano, via videoconferenza, gli incontri della commissione ministeriale che si occupa di Brexit e che non si incontra dallo scorso gennaio. Le trattative tra Regno Unito e Ue erano state sospese perché i due negoziatori, Michael Barnier e David Frost, erano stati colpiti dal virus.