Le iniziative cattoliche contro la tratta delle persone

Si parlerà anche di prevenzione e dello sfruttamento sessuale, con la presentazione di una iniziativa concreta in questo ambito, il progetto “Fambul” dei salesiani in Sierra Leone.

110

“Le iniziative cattoliche contro la tratta delle persone” è il tema di una conferenza che si terrà presso il Parlamento europeo a Bruxelles il prossimo 19 febbraio. L’iniziativa è della Commissione degli episcopati della Comunità europea (Comece) e di Don Bosco international, insieme all’eurodeputata Teresa Jiménez-Becerril.

L’appuntamento intende riunire “rappresentanti di Chiese e società civile, nonché responsabili politici e altri attori attivi nella lotta contro la tratta di esseri umani”. Padre Michael Czerny, sottosegretario della Sezione migranti e rifugiati della Santa Sede, presenterà il documento “Orientamenti pastorali sulla tratta di persone”, pubblicato il 17 gennaio scorso dal Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale.

Si parlerà anche di prevenzione e dello sfruttamento sessuale, con la presentazione di una iniziativa concreta in questo ambito, il progetto “Fambul” dei salesiani in Sierra Leone.