Mancano i medici: in Molise arrivano i militari

È la soluzione ipotizzata per salvare l'Ortopedia di due ospedali cruciali

287

Medici militari specialisti in ausiliaria per fronteggiare l’emergenza dovuta alla carenza di personale sanitario negli ospedali molisani: questa, secondo il commissario alla Sanità, Angelo Giustini, sarebbe l’ultima spiaggia prima di procedere alla chiusura, già dal prossimo mercoledì, dei reparti di ortopedia e traumatologia dei nosocomi di Isernia e Termoli (Campobasso).

Tutto ciò consentirà di superare questo agonico stallo nella governance del Servizio sanitario regionale e del diritto all’equità e universalità di accesso dei cittadini”. Il Molise ha il blocco del turn over, che viene in parte eliminato dal nuovo decreto, e quindi la situazione è critica.