Mattarella: La Nato “il Trattato indica la pace, la libertà, la democrazia”

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del LXX anniversario dell’Alleanza Atlantica

559

Il Presidente Mattarella, incontrando oggi al Quirinale gli studenti di alcune Scuole secondarie di secondo grado, alla domanda: «Signor Presidente, tra i suoi importanti compiti la Costituzione le riconosce anche quello di ratificare gli accordi internazionali. Ritiene che lo strumento del trattato internazionale sia veramente importante per costruire e mantenere l’equilibrio tra gli interessi degli Stati?», ha così risposto:

«I trattati sono uno strumento prezioso. Lo sono sempre stati, ma lo sono particolarmente adesso. Uno di questi oggi compie settant’anni ed è il Trattato dell’Alleanza Atlantica, che è stato firmato il 4 aprile del 1949. Nei suoi obiettivi, il Trattato indica la pace, la libertà, la democrazia, la prevalenza del diritto sulla forza, e ha contribuito fortemente a mantenere la pace nel mondo in questi decenni».