mercoledì, aprile 14, 2021
Home europamondo Nicaragua: il presidente Daniel Ortega contro i vescovi

Nicaragua: il presidente Daniel Ortega contro i vescovi

Secondo Ortega, “i vescovi non hanno nulla a che vedere” con Gesù Cristo”.

749

Il presiedente del Nicaragua, Daniel Ortega, reagisce in maniera inopportuna contro i vescovi della Conferenza episcopale nicaraguense  in seguito alla diffusione del Messaggio per l’Avvento, nel quale i pastori rivolgono ancora una volta un appello per la ripresa del dialogo tra le parti.

“Non hanno niente di cristiano e agiscono con una mente criminale, da terroristi”. Così si è espresso Ortega che, ormai, da mesi reprime le proteste e rivolge attacchi e intimidazioni alla Chiesa.

Mai, però, Ortega era arrivato ad attaccare in modo così duro l’episcopato. Parlando al’Unione nazionale degli studenti del Nicaragua, il presidente ha detto che i vescovi, in seguito all’invito del Governo a essere mediatori del Dialogo nazionale, “sono venuti meno a questo ruolo e sono passati a essere parte attiva delle forze golpiste”.

Secondo Ortega, “i vescovi non hanno nulla a che vedere” con Gesù Cristo e “non conoscono” la sua parola. “Speriamo – ha infine ironizzato – che la stella di Betlemme dia loro un po’ di luce”.