Oggi la conferenza nazionale sulla Sharing Mobility

Oggi a partire dalle ore 15.

441

Le misure di confinamento e distanziamento sociale per l’emergenza Coivid-19 e l’ampliarsi della pratica dello smart working hanno avuto ricadute rilevanti ed immediate sull’uso di tutti i servizi di mobilità condivisa e sulla mobilità in generale che, durante il lockdown , ha visto calare spostamenti e percorrenze rispettivamente quasi del 70% e dell’83%. Ma con la Fase 2 la sharing mobility è tutta in ripresa, soprattutto quella “all’aperto”, bike e scooter sharing e monopattini.

La IV conferenza nazionale sulla Sharing Mobility, dal titolo #LessCARS, organizzata dall’Osservatorio Nazionale sulla Sharing Mobility, promosso dal Ministero dell’ambiente, dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in partnership con Deloitte, Rete Ferroviaria Italiana (RFI), Uber e KEY ENERGY si svolge quest’ anno in modalità digitale, attraverso il sito www.lesscars.it, una piattaforma innovativa che permetterà agli utenti la fruizione on-demand dei contenuti, delle interviste, delle tavole rotonde e di tutti gli approfondimenti prodotti dall’Osservatorio nazionale della sharing mobility

L’evento servirà a tracciare un quadro della mobilità condivisa nel periodo di lockdown e nel successivo periodo di lento ritorno alla normalità, indicherà le città che hanno recuperato più velocemente ed elaborerà temi , farà analisi e proporrà soluzioni che gettino un ponte tra le condizioni di emergenza di oggi e la nuova normalità di domani.

Programma-17-giugno_Conferenza-Nazionale-OSM-1