Pablo Iglesias si dimette dopo la vittoria a Madrid di Isabel Ayuso

La stella dei Popolari avrà bisogno della destra di Vox

126

Articolo pubblicato sulle pagine di Askanews

a candidata del Partito Popolare spagnolo alle elezioni regionali della Regione Autonoma di Madrid, Isabel Díaz Ayuso, ha vinto le elezioni ma per governare avrà bisogno del sostegno del partito di estrema destra Vox. Lo sostiene un exit poll di GAD3 per TVE e Telemadrid, citato da El Pais.

Con un numero compreso tra 62 e 65 rappresentanti del Partito Popolare, Isabel Díaz Ayuso avrebbe dunque vinto le elezioni per la presidenza della Comunità di Madrid e governerebbe con il sostegno di Vox (tra 12 e 14 seggi). Con una maggioranza assoluta di 69 deputati, il blocco di destra otterrebbe tra 74 e 79 rappresentanti, contro i 56-63 dal blocco di sinistra (25-28 del PSOE, 21-24 di Mßs Madrid e 10-11 di Podemos).

Questo risultato consentirebbe al Partito popolare di mantenere il potere in una regione in cui governa ininterrottamente da più di un quarto di secolo, e ricompenserebbe la rischiosa decisione di anticipare le elezioni, dal momento che la candidata conservatrice avrebbe raddoppiato il risultato di due anni fa (30 rappresentanti nel 2019).

Intanto, dopo la pesante sconfitta dello schieramento di sinistra, il fondatore e segretario generale di Podemos Pablo Iglesias si è dimesso da tutte le cariche.