Papa Francesco dona 500.000 dollari per i migranti in Messico

A beneficiare di questi aiuti in dollari saranno 13 progetti che sono stati già approvati

482

Papa Francesco ha donato 500.000 dollari per l’assistenza dei migranti in Messico. La somma andrà a sostenere i 27 progetti di 16 diocesi e congregazioni religiose del Paese che fanno fronte agli arrivi dei centroamericani diretti negli Stati Uniti. L’obiettivo è continuare a fornire alloggio, cibo e beni di prima necessità alle popolazioni in fuga e trattenute al confine con gli Usa.

A beneficiare di questi aiuti in dollari saranno 13 progetti che sono stati già approvati per le diocesi di Cuautitlán, Nogales (due), Mazatlán, Querétaro, San Andrés Tuxtla, Nuevo Laredo (due) e Tijuana; così come per le Scalabriniane, la congregazione dei Sacri Cuori di Gesù e Maria e le Sorelle Josefinas. Altri 14 progetti sono in corso di valutazione.