Regno Unito: Parte l’inchiesta contro il ministro dell’interno

Patel, da canto suo,  ha respinto tutte le accuse.

435

Non si ferma nel Regno Unito la “guerra” tra il ministro dell’Interno, Priti Patel, e gli alti funzionari del suo dicastero, dopo che il 29 febbraio il segretario permanente Philip Rutnam si è dimesso accusandola di “bullizzare” i suoi collaboratori.

Come riferiscono i quotidiani, la polemica si è estesa all’intera pubblica amministrazione provocando allarme tra gli alti funzionari di tutti i ministeri, che ora chiedono un’inchiesta indipendente contro Patel.

Una richiesta formale in tal senso è stata inoltrata il primo marzo, dal sindacato dei dipendenti pubblici a Mark Sedwill, segretario di gabinetto.

Patel, da canto suo,  ha respinto tutte le accuse.

La BBC ha, comunque, scoperto che un’altra denuncia formale su Patel era stata presentata quando ricopriva l’incarico di ministro del lavoro presso il Dipartimento del lavoro e delle pensioni tra il 2015 e il 2016.