Sambuca di Sicilia: “Case a 1 euro”

Il progetto s’inserisce all’interno delle numerose iniziative per la promozione del Comune della Valle del Belice

937

L’iniziativa delle “Case a 1 euro” proposte da diversi Comuni si diffonde con successo in tutta la Penisola. E’ l’ora di Sambuca di Sicilia. Il progetto che ha conquistato la ribalta internazionale in seguito alla decisione dell’amministrazione comunale di vendere alcuni immobili abbandonati del centro storico al prezzo simbolico di 1 euro a base d’asta partirà mercoledì 8 Maggio alle 10:30 presso la sede di Palazzo Panitteri. Alla presenza di un notaio e dei rappresentanti della stampa, saranno aperte le buste con le offerte pervenute da tutto il mondo: dagli Stati Uniti al Giappone, dall’Argentina alla Norvegia, dalla Russia a Israele, dall’Ungheria ai paesi Arabi. Complice un servizio televisivo della Cnn che ha diffuso le immagini di Sambuca, poi ripreso dai media italiani e internazionali, centinaia di telefonate provenienti da oltre 100 mila email da tutto il mondo si sono riversate sui centralini del Comune, tanto da rendere necessaria la creazione di una task force per rispondere alle migliaia di richieste.

Il progetto s’inserisce all’interno delle numerose iniziative per la promozione del Comune della Valle del Belice, che nel 2016 ha conquistato il titolo di “Borgo più bello d’Italia”, registrando negli ultimi tre mesi un vero e proprio boom di presenze turistiche, soprattutto dall’estero. Ne è derivato anche un formidabile impulso al mercato immobiliare privato, con oltre cinquanta case già vendute, in particolare ad acquirenti stranieri alla ricerca di un “buen ritiro” in Sicilia. Le “Case a 1 euro”, infine, diventeranno anche un format televisivo internazionale: il network “Discovery Channel” ha infatti inviato un’offerta per l’acquisto di una casa la cui ristrutturazione sarà seguita passo passo da una troupe tv e raccontata da una nota attrice americana.