Sergio Chiamparino lancia il referendum per la TAV

Martedì in Consiglio regionale porterò la richiesta di una consultazione popolare, perché i cittadini possano liberamente pronunciarsi

521

Il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino ha inviato una lettera al presidente del Consiglio regionale, Nino Boeti, chiedendo di poter fare martedì in aula una comunicazione sulla Tav.

Questo il testo

“Martedì in Consiglio regionale porterò la richiesta di una consultazione popolare, perché i cittadini possano liberamente pronunciarsi”, ha spiegato il governatore.”Salvini continua a mentire e a prendere in giro i piemontesi e gli italiani. Se vuole essere coerente sblocchi i bandi, tutto il resto sono balle”, ha detto Chiamparino: “Salvini dice che non c’è blocco dell’opera, quando il governo ha chiesto fin dall’autunno a Telt di non avviare i bandi, mettendo a rischio concreto i contributi europei e la realizzazione della Tav. Dice che i cantieri sono già fermi, mentre sul versante francese si continua a scavare il tunnel di base, giunto ormai a oltre 7 chilometri, e si fermerà presto proprio per il blocco dei nuovi bandi”.