SpaceX fa rientro sulla Terra

La capsula è stata lanciata il 2 marzo 2019 dalla piattaforma 39A di Cape Canaveral

339

La capsula Crew Dragon costruita dalla SpaceX di Elon Musk ha fatto ritorno sulla Terra, carica di materiali frutto di oltre 200 esperimenti portati a termine sull’Iss.
Sganciata dalla Stazione Spaziale Internazionale, Crew Dragon è atterrata tuffandosi nell’Oceano Atlantico.

La capsula è stata lanciata il 2 marzo 2019 dalla piattaforma 39A di Cape Canaveral, nota per avere dato il via alle missioni di Apollo, dal 1966 al 1972 e dello Space Shuttle, dal 1981 al 2011. Crew Dragon, spinta dalla propulsione del razzo Falcon 9, dopo aver percorso ben 18 orbite si è agganciata con successo alla Stazione Spaziale Internazionale (Iss)

A bordo della capsula, senza equipaggio, c’era un capitano bizzarro divenuto simbolo della missione: un manichino ispirato a Ellen Ripley, protagonista del noto film di fantascienza Alien, dotato di appositi sensori in grado di rivelare le sollecitazioni durante il lancio e nell’intero viaggio.