Stefano Zamagni nuovo Presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali

E' il primo accademico italiano ad essere stato nominato Presidente

345

Stefano Zamagni è il nuovo Presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali. L’istituzione, nata nel 1994 per volere di Papa Giovanni Paolo II, raccoglie 40 importanti accademici di tutto il mondo con l’obiettivo di promuovere lo studio e il progresso delle scienze sociali – e in particolar modo economia, sociologia, diritto e scienze politiche –, per offrire alla Chiesa gli elementi di cui avvalersi per lo sviluppo della sua Dottrina e riflettere sull’applicazione della Dottrina stessa nella società contemporanea.

Zamagni, economista e docente all’Università di Bologna e alla Johns Hopkins University, è membro della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali dal 2013 ed è il primo accademico italiano ad essere stato nominato Presidente. Il Prof. Stefano Zamagni succede infatti all’economista francese Edmond Malivaud (1994-2004), alla giurista statunitense Mary Ann Glendon (2004-2014) e alla sociologa inglese Margaret S. Archer (2014-2019).