Tumori: è possibile farli morire di fame

La ricerca di un team, coordinato da Saverio Minucci, direttore del Programma nuovi farmaci dell'Istituto europeo di oncologia

477

La ricerca di un team, coordinato da Saverio Minucci, direttore del Programma nuovi farmaci dell’Istituto europeo di oncologia e professore di Patologia generale all’Università di Milano, in collaborazione con il gruppo di Marco Foiani, direttore scientifico dell’Ifom e professore di Biologia molecolare dell’ateneo milanese, ha scoperto un meccanismo che potrebbe far morire di fame le cellule tumorali.

La nuova strategia combatte il cancro attaccando il suo metabolismo alterato. I ricercatori hanno scoperto che una dieta che porti a un abbassamento della glicemia, associata alla somministrazione del farmaco anti-diabete metformina, innesca una reazione a catena che, coinvolgendo la proteina Pp2a, porta alla morte delle cellule tumorali. Nello studio sono stati già coinvolti altri centri che avvieranno a breve studi clinici.