Unicef: un concorso per un nuovo contest di fumetti contro la violenza nelle scuole

I bambini e i giovani fino a 25 anni sono invitati a ideare il loro supereroe che sconfiggerà e aiuterà i bambini a stare al sicuro a scuola.

93

L’Unicef e il Comics Uniting Nations invitano i bambini e i giovani a sconfiggere il più grande “supercattivo” per aiutare a porre fine alla violenza nelle scuole e fuori. Il contest di fumetti sui supereroi dell’Unicef e del Comics Uniting Nations “School SuperHero Comic Contest” è stato presentato al Comic Con di New York.

I bambini e i giovani fino a 25 anni sono invitati a ideare il loro supereroe che sconfiggerà e aiuterà i bambini a stare al sicuro a scuola.

“Non ci dovrebbe essere spazio per Silenzio quando si tratta della sicurezza dei bambini”, ha dichiarato Paloma Escudero, Direttrice della Comunicazione dell’UNICEF. “Con questo contest creativo, speriamo di portare i bambini, gli insegnanti, le famiglie e le comunità a parlare e sconfiggere Silenzio”. Il contest ha l’obiettivo di incoraggiare gli studenti a prendere parte alla campagna globale di Unicef #ENDviolence, avviando un’azione concreta per porre rimedio alle angherie nelle scuole con un mezzo creativo come un fumetto.