Usa: Bambini migranti marchiati con i numeri sul braccio

La pratica di scrivere con il pennarello sugli avambracci dei bimbi ha ricordato con orrore i tatuaggi dei prigionieri del nazismo, scatenando un'ondata di indignazione anche sui media israealiani. 

88

Stanno creando molta indignazione le immagini di un reportage, girate dalla tv americana  Msnbc, al confine  tra Stati Uniti e Messico. Sono ripresi bambini migranti, provenienti dal centro america, e in attesa di passare il confine, con dei  numeri marchiati sul  braccio.  I numeri, secondo quanto raccontato dagli inviatoi della tv sarebbero scritti con un pennarello dagli agenti della polizia di frontiera messicana per una migliore identificazione.

La pratica di scrivere con il pennarello sugli avambracci dei bimbi ha ricordato con orrore i tatuaggi dei prigionieri del nazismo, scatenando un’ondata di indignazione anche sui media israealiani.