Vertice Ue: Un Recovery Fund da di 1.500 miliardi di euro

La Commissione lavorerà in questi giorni per presentare già il prossimo 6 maggio un “Recovery Fund".

383

I leader dell’Ue hanno incaricato la Commissione europea di presentare la proposta sui Recovery Fund legati al bilancio Ue entro il 6 maggio. E’ quanto emerge al termine del Vertice Ue.

“Grandi progressi – commenta il premier Giuseppe Conte . impensabili fino a poche settimane fa, all’esito del Consiglio Europeo appena terminato. Un lungo percorso, avviato con la nostra iniziativa e con la lettera dei 9 Paesi Membri, oggi segna una tappa importante: i 27 Paesi riconoscono la necessità di introdurre uno strumento innovativo, da varare urgentemente, per proteggere le nostre economie e assicurare una ripresa europea che non lasci indietro nessuno, preservando, per questa via, il mercato unico.

La Commissione lavorerà in questi giorni per presentare già il prossimo 6 maggio un “Recovery Fund”.

“Il Recovery Fund dovrebbe essere di 1.500 miliardi di euro, e fornire prestiti a fondo perduto ai Paesi membri. Tali prestiti sono essenziali per mantenere il mercato unico, un campo da gioco eguale per tutti, e dare una risposta simmetrica ad uno choc simmetrico”.

Inoltre  il presidente del Consiglio ha chiesto e ottenuto una modifica alla dichiarazione finale letta poco fa da Charles Michel, per sottolineare che il Recovery Fund è “urgente e necessario”.

In più dal 1 giugno sarà avviato il pacchetto di misure dell’Eurogruppo da 500 miliardi – piano Bei, Sure per la cassa integrazione e Mes.